Un elettrocardiografo in dono alla CRI di Varese

Il regalo è stato fatto dall’associazione “Amico del cuore onlus”, presieduta dal professor Calveri, per suggellare una preziosa collaborazione

Un elettrocardiografo alla Croce Rossa di Varese. È il dono che l’associazione “Amici del Cuore”, coordinata dal professor Giuseppe Calveri, primario di Cardiologia 2 dell’Ospedale di Circolo di Varese, ha fatto al comitato cittadino per celebrare la loro amichevole collaborazione che ha come principale obiettivo quello di avviare iniziative dedicate alla cittadinanza e incentrate sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari.
Lo strumento ricevuto dal presidente di CRI Varese Angelo Bianchipermette di effettuare l’elettrocardiogramma (ECG), l’esame diagnostico che valuta l’attività elettrica del cuore visualizzandola graficamente. Con questo importante e generoso gesto, la onlus, fondata nel 2008 dal professor Calveri, consolida un rapporto che per la Cri di Varese è davvero un importante gesto di onorabilità e rispettabilità.
Già l’anno scorso, durante il Villaggio Cri parte team del primario di cardiologia varesino si rese disponibile per effettuareelettrocardiogrammi gratuiti per la cittadinanza. Ora arriva la donazione dell’elettrocardiografo. In futuro, la collaborazione sarà ancora più strutturata con Croce Rossa che metterà a disposizione quello che ha di più forte: i propri volontari.
L’elettrocardiogramma identifica aritmie del cuore come la fibrillazione atriale o le extrasistole, blocchi elettrici del cuore, alterazioni dovute a malattie come l’ipertensione arteriosa o ad eventi acuti come l’infarto miocardico.
In alcune categorie di pazienti, come i diabetici che hanno una ridotta percezione del dolore cardiaco, l’elettrocardiogramma rappresenta lo strumento in grado di evidenziare eventuali infarti vecchi, non avvertiti dal paziente.
Nei pazienti giovani, anche in pieno benessere, l’esecuzione dell’elettrocardiogramma permette di identificare anomalie elettriche potenzialmente pericolose per la vita.
Su queste basi e riconoscendo all’elettrocardiogramma una funzione fondamentale sia per la prevenzione sia per la diagnosi delle malattie cardiache, “Amici del Cuore Onlus” ha donato alla CRI – Croce Rossa Italiana – comitato di Varese – un elettrocardiografo a 12 derivazioni di ultima generazione.
L’associazione si propone l’obiettivo di contribuire allo sviluppo della struttura della Cardiologia 2 dell’Ospedale di Circolo e in questo ambito , grazie ai contributi di pazienti che sostengono la Onlus, per prima ha permesso di dotare le camere di degenza cardiologica 2 di televisori e ha potenziato la attività strumentale di ecocardiografia donando un eco cardiografo di ultima generazione in grado di aiutare il cardiologo anche gli interventi più complessi .
Sul territorio Amici del Cuore Onlus ha donato, ad associazioni sportive e a consultorio familiare, tre defibrillatori semiautomatici, strumenti salvavita in caso di aritmie fatali, utilizzabili da personale non medico, addestrato.
(Tratto da varesenews.it)

 

Condividi con:
Share

Commenti chiusi