Obbiettivo 5 – Area Giovani

 Promoviamo attivamente lo sviluppo dei giovani e una cultura della cittadinanza attiva

 

 La Croce Rossa Italiana, in linea con le indicazioni della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (Youth Policy, Strategia 2020), realizza un intervento volto a promuovere lo “sviluppo” del giovane.
Contribuisce a sviluppare le capacità dei giovani affinché possano agire come agenti di cambiamento all’interno delle comunità, promuovendo una cultura della cittadinanza attiva.
Nel quadro della strategia complessiva della Croce Rossa Italiana, i giovani volontari coordinano in prima persona i processi di pianificazione e gestione di attività e progetti che si caratterizzano per la metodologia della peer-education, basata su un approccio tra pari.
Nel perseguire quest’obiettivo la Croce Rossa Italiana promuove una cultura della partecipazione, favorendo quindi la partecipazione attiva dei giovani volontari ai processi decisionali.
Riconoscendo il valore del dialogo e della collaborazione intergenerazionale nel raggiungimento della sua mission, la Croce Rossa Italiana favorisce la partecipazione dei giovani volontari a tutte le attività dell’Associazione.
La Croce Rossa Italiana riconosce il valore dello specifico contributo che la collaborazione tra giovani di differenti Società Nazionali apporta alla sua azione volta all’empowerment dei giovani.
Obietti specifici :
  • Promuovere lo sviluppo della fascia giovane della popolazione e favorirne l’empowerment
  • Promuovere ed Educare alla cultura della cittadinanza attiva
area5La CRI sostiene lo sviluppo delle capacità dei giovani affinché possano agire come agenti di cambiamento all’interno delle comunità, promuovendo una cultura della cittadinanza attiva. La campagna Climate in Action è la risposta che la Croce Rossa Italiana, per tramite dei Giovani della CRI, dà alla sfida umanitaria rappresentata dagli effetti dei cambiamenti climatici sull’uomo.
In particolare si basa sull’educazione al rispetto dell’ambiente e delle risorse, da diffondere tra la popolazione e nelle scuole, sulla riduzione della vulnerabilità, come ad esempio con la campagna estiva “cresce il caldo cresce la prevenzione” contro gli effetti delle ondate di calore, e sulla condivisione di progetti e attività con le altre Società Nazionali. Per saperne di più
Delegata Area 5 Sara Rasotto
Collaboratori :
  • Comolli Federico (vice responsabile Area 5)
  • Tapparo Andrea (delegato turni ApG)
  • Molla Marco (delegato turni ABC)
  • Basaglia Sara (delegata turni Pediatria)
  • De Marco Stefano (segretario)
In questo anno di mandato si darà continuità al lavoro svolto nei precedenti anni :
  • Turni di pediatria presso Ospedale del Ponte (martedì, giovedì e sabato sera dalle ore 18.30 alle ore 20.30);
  • Attività di ApG (Attività per la Gioventù);
  • Attività di ABC (Abstinence, Be faithful, Condom);
  • Turni per le vaccinazioni (in collaborazione con l’ASL di Varese);
  • Corsi di formazione e aggiornamento per i nuovi volontari e per quelli già in servizio;
  • Attività in collaborazione con l’Area 6.

 

Condividi con:
Share

Commenti chiusi